Evitare di postare foto modificate sui social

Evitare di postare foto modificate sui social

Negli ultimi tempi modificare le foto è diventato un fenomeno sempre più popolare. Perché modificare le  foto? Ovviamente per eliminare quello che ai nostri occhi non piace.

Tutto questo può essere molto rischioso perché possiamo essere affamati di bellezza ed apparenza, così da usare queste strategie è cadere in un risultato fotografico finto.

Dalle ultime statistiche social sicuramente in molti apprezzano le foto super provocanti delle showgirl scattate in ogni parte del mondo, passando dalle città di tendenza ai club più rinomati. Nonostante questo, ad attirare la mia attenzione sono stati i piccoli dettagli “troppo perfetti” o meglio “imperfetti” come sedie, staccionate, mattonelle o addirittura gli sfondi deformati… Sarà una coincidenza?! Oppure per gonfiare e perfezionare le forme automaticamente si deforma anche il resto?!

Un altro caso della rubrica è quello che denomino “foto flex” dal nome si intuisce già il contenuto, ovvero modifiche ai volti con un risultato scialbo e insignificante. Quest’altro fenomeno, a differenza dell’altro, è visibile facilmente a primo impatto, infatti la prima domanda spontanea che ci viene in mente è: ma chi ha caricato e modificato questa foto penserà che gli altri non se ne accorgano?

Dunque l’unica cosa che consiglio di applicare ad una foto sono i filtri, ovvero valorizzare i colori della foto senza alterarne o modificarne il contenuto. Esistono diverse applicazioni  scaricabili gratuitamente per avere una vasta scelta di filtri Naturali, anche se a mio parere i migliori li ricavate direttamente dal social network Instagram.

 

V.O.

About Vincenzoorga

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *